WSP Photography presenta “Immagini di genere e genere delle immagini”. Incontro con l’Associazione Culturale “Connettive”, venerdì 16 dicembre ore 18:30.

L’Associazione Culturale Connettive è impegnata da tempo nello studio e nella diffusione delle tematiche di genere relative alla produzione dei soggetti femminili nella cultura, nei media e nella società, nella prevenzione della violenza e degli stereotipi di genere e nella creazione di una rete di comunicazione tra le diverse realtà che si occupano della promozione culturale e sociale femminili.

IL PROGETTO “SHE GAME”

Questo progetto nasce dalla riflessione attorno alle opere di ingegno prodotte dalle donne nel corso della storia nei diversi ambiti del sapere e che hanno contribuito alla conoscenza e alla nostra consapevolezza di genere. L’idea di realizzare SHEGAME prende spunto quindi dalla necessità di rompere il muro di silenzio che ancora oggi persiste nella diffusione culturale del nostro paese e di romperlo partendo dalle giovani e dai giovani, per offrire loro non solo la conoscenza delle tante donne che hanno affollato, per nulla silenziose, la storia ma anche per rendere accessibile lo sguardo diverso sul mondo e su sé stesse/i che questa conoscenza inevitabilmente porta con sé.

Scopo dell’incontro è quello di porsi interrogativi interessanti sul modo in cui, storicamente e culturalmente, viene rappresentata la figura della donna, anche nel mondo della fotografia e la conseguente esigenza di fruire di immagini prodotte da donne.

L’incontro, oltre che presentare il videogioco “She Game”, sarà inoltre occasione di parlare di fotografe e immagini di donne nel mondo, soffermandoci in particolare sulla fotografia di Gerda Taro.

Ingresso gratuito riservato ai soli soci. Costo della tessera gratuito per il 2011.