Per il ciclo “Conversazioni di fotografia”, incontri informali con autori ed esponenti del mondo della fotografia, WSP Photography ospita il fotografo Giancarlo Ceraudo, venerdì 5 febbraio dalle ore 19:30.

ceraudo.jpg
Giancarlo Ceraudo è un fotografo italiano, nato a Roma nel 1969. Ha lavorato per D, La Repubblica, El País, Internazionale, L’Espresso e ha all’attivo diverse mostre e pubblicazioni.
Dal 2001 si occupa di America Latina, realizzando reportage in Argentina, Uruguay, Brasile, Cile e Cuba, raccontando molti dei principali eventi e cambiamenti che hanno investito il Sud America.
Il suo ultimo lavoro è “Destino final”, un’inchiesta sulla dittatura argentina nata nel 2007 e in cui, in collaborazione con la giornalista argentina Miriam Lewin e con l’ex pilota e produttore cinematografico Enrique Pineyro, Ceraudo è riuscito a scoprire le rotte e a fotografare gli aerei usati dalla marina militare argentina durante la dittatura per i voli della morte.
Giancarlo vive tra Roma e Buenos Aires.
Sul suo sito potete visionare i suoi lavori: www.giancarloceraudo.com

“Conversazioni di fotografia” è un’idea dell’Associazione Culturale WSP Photography. Il ciclo di incontri prevede una serie di dibattiti con esponenti del mondo della fotografia, fotografi, docenti, esperti di fotografia ed artisti emergenti per parlare e discutere di fotografia con contributi audio, video e racconti di esperienze professionali e non solo. Scopo degli incontri è creare momenti di condivisione che, attraverso il racconto di esperienze e la visione di progetti, accrescano la cultura fotografica di ogni partecipante, fornendo spunti di riflessione, idee, nonché consigli pratici per tramutare passione in professione.
 
La partecipazione è gratuita e riservata ai soci.
Ricordiamo che WSP Photography è un’associazione culturale affiliata all’ENAL pertanto l’ingresso e tutte le attività, anche quelle gratuite, sono riservate ai soli soci. È possibile associarsi il giorno stesso dell’evento.
Il costo della tessera annuale 2016 è di 3 euro.