FOTOGRAFARE, SUONARE, AMARE

@ RISTOART GUIDO
Via Santa Maria del Pianto 12
Roma

(c) Federico Aniballi
Dal 19 al 30 dicembre 2010, nella splendida cornice del quartiere ebraico, ospiti del famoso ristoart di Maria Rita Guido, sarà possibile assistere alla mostra di Federico Aniballi: FOTOGRAFARE, SUONARE, AMARE a cura di Roberto Guido.
Il VERNISSAGE del 19 Dicembre 2010 si svolgerà dalle ore 17 alle 22. I giorni successivi la mostra resterà aperta dalle ore 19 alle 22.
Niccolò Fabi, Simone Cristicchi, Roberto Angelini, Pier Cortese, Nobraino, Pa…olo Benvegnù, Moltheni, Awa ly, Massimo Giangrande, Valentina lupi, Lara Martelli, Mokadelic, Surfadelic, D.U.S, Giovanni Di Cosimo e David William Caruso sono i protagonisti di una serie di fotografie scattate durante i loro concerti.
Le foto intendono ritrarre le singolari personalità dei cantanti, il loro modo di offrirsi al pubblico e soprattutto quell’universo unico e straordinario che solo i veri artisti sanno creare sopra e sotto il palco.
Il cantautorato italiano da sempre si distingue per eleganza e impegno sociale; è per tale ragione che si è scelto di devolvere tutti i proventi della vendita delle foto al CUAMM, MEDICI CON L’AFRICA.
Ogni giorno avrà come protagonista almeno uno dei cantanti fotografati. Sarà dunque l’occasione per conoscerli meglio davanti ad un buon aperitivo e ammirare le foto mentre si ascolta la stessa musica che le ha ispirate. Classici del repertorio e improvvisate jam session faranno da colonna sonora ad un evento a cui chiunque ami la musica e la fotografia dovrebbe essere presente.
Queste due forme d’arte per loro natura stimolano due sensi diversi: l’udito e la vista. Quando ascolti una canzone però non porgi solo l’orecchio, ma di fatto vibri insieme ad ogni nota; e quando osservi una foto, non vedi solo forme e colori, ma anche le emozioni che animano quella carta opaca. Allora forse c’è un altro senso, più acuto e raffinato che governa gli altri due: è il senso dell’amore, ragione di ogni vita, massima espressione di qualunque forma d’arte: in tre parole: FOTOGRAFARE SUONARE AMARE.
ARTISTA: FEDERICO ANIBALLI
Federico Aniballi è uno psicologo clinico, romanziere ed opinionista televisivo, da alcuni anni attivo sul fronte della fotografia. La sua innata sensibilità, raffinata anche grazie alla professione di psicologo, gli permette di cogliere la più sottile sfumatura dell’animo umano e trasformarla in foto.

FINALITÀ DELLA MOSTRA

La mostra ritrae alcuni dei più grandi artisti della scena musicale italiana e alcuni giovani cantanti “indie”. Federico Aniballi ha avuto il piacere di fotografare tra gli altri: Simone Cristicchi, Niccolò Fabi, Paolo Benvegnù, Roberto Angelini, Nobraino, Pier Cortese, Awa Ly, Massimo Giangrande, Lara Martelli, Mokadelic, Valentina Lupi, The Surfadelic, David William Caruso, Andrea Di Cesare e Dieci Unità Sonanti.
Da sempre il cantautorato italiano si distingue per la sobrietà della musica e l’impegno dei testi, lo stesso splendido connubio che anima il desiderio di fare beneficenza.
È PER TALE RAGIONE CHE L’INTERO INTROITO DELLA VENDITA DELLE FOTOGRAFIE IN MOSTRA SARÀ DEVOLUTO AL CUAMM, “MEDICI CON L’AFRICA”. IL CUAMM.