Associazione Culturale Wide Shut Photography – WSP

in collaborazione con

Il Municipio XII – Eur di Roma e il Museo Pigorini
presenta

Graphic journalism e fotogiornalismo:

raccontare per immagini

SABATO 11 DICEMBRE – ore 15:30 – 18:30

In occasione della chiusura della mostra del concorso fotografico “La Metropoli Rurale” e della mostra evento sul fumetto ospitata dal museo Pigorini, l’associazione culturale WSP propone due incontri sul tema del giornalismo grafico e del fotogiornalismo con un doppio incontro con la casa editrice Round Robin e la casa editrice Postcart.
A partire dalle ore 15:30 la Round Robin Editrice presenta la collana Libeccio, un progetto editoriale, nato in collaborazione con l’Associazione daSud, che racconta attraverso lo strumento della graphic novel la vita e l’esperienza degli “eroi” dell’antimafia. Nella collana Don Peppe Diana. Per amore del mio popoloPippo Fava. Lo spirito di un giornale, e Giancarlo Siani … e lui che mi sorride. Durante l’incontro verrà proiettato il breve documentario “I martiri della camorra”, sulla vicenda di Don Peppe Diana, realizzato da Round Robin per Current TV.
Interverranno, Antonio Maria Mira, caporedattore del quotidiano “Avvenire”, Raffaele Lupoli, curatore della collana, associazione daSud. Modera Sara Dellabella, giornalista Agenparl.
A seguire racconteremo la Romania, attraverso la presentazione di due libri: Il prezzo della libertà di Manolo Cinti e Gipsy interiors di Carlo Gianferro. Il primo si propone di mostrare gli avvenimenti storici attraverso cui si è dispiegata la Rivoluzione romena del 1989: la sollevazione di popolo, il sacrificio dei martiri, la partecipazione di sacerdoti, intellettuali, operai, contadini alla causa della libertà. Il racconto fotografico ripercorre un “prima” , “durante” e “dopo” la Rivoluzione, mostrandoci un popolo con una storia importante fatta di coraggio e voglia di libertà. Il secondo propone immagini che ritraggono gitani nelle loro ricche e colorate abitazioni di Romania e Moldavia. Ritratti senza precedenti, una ricca e profonda intimità nascosta ed esibita fra mobili antichi, arazzi, quadri, immagini religiose, porcellane, scale, specchi; inseriti tra grandi stanze o minimizzati a volta in spazi vuoti in attesa di essere riempiti.
Interverranno per Il prezzo della libertà, assieme all’autore Manolo Cinti, Veronica Marica, Direttore Artistico Makenoise, e Loredana De Pace, giornalista FOTO Cult e Art Advisor.
Interverrà per Gipsy interiors, assieme all’autore Carlo Gianferro, Claudio Corrivetti, editore Postcart.

Seguirà la premiazione del vincitore del concorso “La metropoli rurale” votato dalla giuria popolare e un buffet per i partecipanti.