Associazione Culturale WSP
presenta

Conversazioni di fotografia
Luisa Briganti

Io donna e la fotografia – un modo di vivere tra pubblico e privato

Mercoledì 26 maggio 2010 – ore 19,30

Oblomov – Via Macerata 58, Pigneto

INGRESSO GRATUITO


(c) Luisa Briganti
L’Associazione Culturale Wide Shut Photography – WSP propone un nuovo incontro del ciclo “Conversazioni di fotografia” con la fotografa Luisa Briganti.
Tema dell’incontro sarà la visione della fotografia intesa come modo di vivere da un punto di vista femminile, attraverso l’analisi e la proiezione dei lavori di alcune delle più importanti fotografe che hanno segnato profondamente la storia della fotografia internazionale.
Luisa Briganti lavora come fotografa, prediligendo l’analogico. È responsabile del Centro Sperimentale di Fotografia Adams di Roma, nella quale è docente dei corsi Master e dei corsi di antiche tecniche di stampa e camera oscura e si occupa della promozione dei lavori degli allievi.
“Conversazioni di fotografia” è un’idea dell’Associazione Culturale WSP. Il ciclo di incontri prevede una serie di dibattiti con esponenti del mondo della fotografia, fotografi, docenti, esperti di fotografia ed artisti emergenti per parlare e discutere di fotografia con contributi audio, video e racconti di esperienze professionali e non solo. Scopo degli incontri è quello di creare gruppi di pensiero e momenti di condivisione che, attraverso il racconto di esperienze e immagini, accrescano la cultura fotografica di ogni partecipante, fornendo spunti di riflessione, idee per nuovi lavori, nonché consigli pratici per tramutare passione in professione.