Laboratorio avanzato di reportage

 

WSP photography presenta per l’anno 2018-2019 la nuova edizione del laboratorio avanzato di reportage tenuto dal fotografo Fausto Podavini – World Press Photo 2013 – e il supporto dell’associazione WSP photography. Il corso inizierà il 6 novembre 2018.

 

Il laboratorio avanzato di reportage è dedicato in particolare a tutti i fotografi che hanno già acquisito una buona conoscenza delle tecniche fotografiche e desiderano affinare le proprie conoscenze inerenti la progettazione fotografica di stampo reportagistico, approcciandosi a tutte le fasi che compongono un progetto: l’ideazione, la realizzazione e l’editing.
Il fine del corso è quello di portare i partecipanti e a leggere la fotografia intesa non solo come singolo scatto ma come un insieme di fotografie attraverso un percorso di crescita graduale, passando dall’aspetto teorico a quello pratico arrivando a realizza un proprio lavoro.

 

(c) Fausto Podavini

 

La parte teorica, che abbraccerà anche la tematica dell’editing, sarà affiancata alla realizzazione di progetti collettivi o individuali.
Durante il corso i partecipanti saranno stimolati nella realizzazione di esercizi, pratici e teorici, volti a migliorare le capacità fotografiche e realizzative di storie nel breve e lungo termine.
Da una parte saranno assegnati servizi fotografici in occasione di particolare eventi, dall’altra ogni partecipante sarà coinvolto nella realizzazione di un progetto personale che potrà svolgere all’interno di alcune realtà selezionate dal WSP o da lui proposte, sia in forma individuale che collettiva, nel libero e voluto esercizio della creatività e dello stile personale.

Unitamente alla realizzazione di un lavoro fotografico, i partecipanti saranno invitati a realizzare anche un multimediale che preveda la raccolta di testimonianze, interviste e riprese audio/video.

Il corso sarà inoltre arricchito da lezioni di Lightroom, Photoshop e Première, strumenti indispensabili per la gestione del proprio flusso di lavoro fotografico ed eventualmente video.

 

Programma del corso e argomenti trattati

  • Cos’è il reportage. Cenni storici e come è cambiato l’uso della fotorafia nel tempo.
  • Analisi di importanti reportage che hanno fatto la storia della fotografia.
  • Come ci si approccia alla realizzazione di un lavoro fotografico. Aspetti umani, tecnici e logistici.
  • Esercizi vari da realizzare sia in aula che a casa.
  • L’importanza della gestione del proprio archivio fotografico.
  • Accenni di Lightroom ed Expression Media.
  • Analisi e discussioni dei lavori fotografici.
  • Costruzione del progetto; dall’idea alla ricerca dei contatti alla messa a punto e realizzazione.
  • Analisi della produzione fotografica e confronto sulla finalità del progetto.
  • Editing del progetto – Teoria e Pratica.
  • Lezioni di Photoshop per lo sviluppo del Raw e Postproduzione.
  • Lezioni di Premiere per un utilizzo base per la realizzazione di multimediali.
  • Principi di etica e fotogiornalismo.

Durante il corso è prevista la visione di libri fotografici e documentari.

 

Durata e costi

Il corso inizierà in autunno e durerà fino a settembre 2019. Le lezioni si svolgeranno presso la sede del WSP photography in Via Costanzo Cloro 58 Roma il martedì dalle ore 19 alle ore 23 con cadenza quindicinnale.

NB: Il calendario può subire modifiche in base alle esigenze della classe e del docente.

Il corso ha un costo di 1.100 euro rateizzabili.

 

Modalità di iscrizione

Per informazioni sulle modalità di iscrizione e i tempi di pagamento contattaci telefonicamente al numero o 328.17.95.463 o mandaci una mail a info@collettivowsp.org.

 

Docente

Fausto Podavini
Nato a Roma, vive e lavora nella sua città natale. Inizia il percorso fotografico prima come assistente e fotografo di studio per avvicinarsi sempre più alla fotografia di reportage. Abbandonata la fotografia di studio per dedicarsi esclusivamente al reportage, intraprende un percorso da freelance che lo vede collaborare con varie Onlus per la realizzazione di vari reportage in Italia, Perù, Kenya ed Etiopia, dove attualmente sta portando avanti alcuni progetti fotografici personali. Nel 2009 inizia una collaborazione con il Collettivo Fotografico WSP, e ne entra a far parte definitivamente nel 2010, dove, oltre alla figura di fotografo, per la realizzazione di progetti collettivi, svolge l’attività di docente di fotografia di reportage. Oltre a vari reportage in Africa, Sud America e India, ha realizzato importanti lavori su territorio italiano come un reportage sullo sport per disabili, un lavoro all’interno di un carcere minorile ed un lavoro sull’Alzheimer. Ha pubblicato su riviste italiane e internazionli ed otteneuto riconoscimenti internazionali come due World Press Photo (primo premio nella categoria Daily Life nel 2013 con il lavoro “Mirella” e secondo posto nella categoria Long Term Project nel 2018 con il lavoro “Omo Change”).

Richiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Corso Selezionato

Il tuo messaggio

Accettazione *

Il/La sottoscritto/a ha letto e compreso l'informativa sul trattamento dei dati personali alla pagina "privacy policy".