Un fotografo sul set. Conversazioni di fotografia con Angelo Turetta

Nuovo appuntamento, sabato 13 dicembre alle ore 19, per Conversazioni di fotografia, il ciclo di incontri organizzato dal Collettivo WSP per parlare e discutere di fotografia con contributi audio, video e racconti di esperienze professionali e non solo.

Angelo Raffaele Turetta nasce ad Ancona nel 1955 ed è uno dei più apprezzati fotografi di scena del cinema italiano. Diplomato all’Accademia di Belle Arti di Roma, inizia la sua carriera di fotografo ritraendo l’avanguardia teatrale degli anni Settanta e Ottanta. In seguito volge la sua attenzione a specifici temi sociali e di attualità internazionale e nazionale, in particolare alla città di Roma. L’emigrazione, la prostituzione, le feste dell’alta borghesia, un lavoro seguito con la polizia nelle zone di piu’ alta densità criminale e l’arrivo dell’Islam nella capitale del Cristianesimo lo portano a documentare in modo approfondito i cambiamenti sociali.
Dal 1982 collabora con l’Agenzia Contrasto, per la quale realizza reportage su temi sociali e di attuali e nazionali che internazionali.
Dal 1990 è fotografo di scena per il cinema, collaborando con registi quali Emanuele Crialese, Sergio Rubini, Dario Argento, Christian De Sica, Giacomo Battiato e Cristina Comencini. Particolarmente importante è il suo rapporto con Marco Tullio Giordana, per il quale segue i film “I cento passi”, “Quando sei nato non puoi più nasconderti”, “La meglio gioventù”, “Sangue Pazzo”.
Ha vinto più volte il Concorso Nazionale per Fotografi di scena del Centro Cinema di Cesena. Nel 2001 ha inoltre vinto il primo premio nella sezione “Arte” del World Press Photo. Parallelamente al suo lavoro di fotografo, insegna fotogiornalismo all’Istituto Europeo di Design e conduce seminari in scuole e festival di fotografia.

Ingresso gratuito riservato ai soli soci ENAL 2014.  possibile tesserarsi il giorno stesso dell’evento.Costo Tessera ENAL 2014 3 euro.

turetta