(H)OMO: un luogo, un tempo. Mostra fotografica collettiva

WSP Photography presenta, sabato 13 settembre alle ore 19.00 “(H)OMO: un luogo, un tempo”: Mostra fotografica di Alita Spano, Marina Berardi, Simone Pellegrini, Vincenzo Tosini. Inaugurazione e incontro con gli autori.

Nella regione a sud dell’Etiopia si estende l’area geografica e culturale della Valle dell’Omo.  Questa valle ospita numerose  etnie che compongono un immenso mosaico di uomini, uomini che trovarono qui la propria genesi. L’Etiopia è la culla dell’umanità un’umanità in movimento. Le tante strade percorse, strade di un mondo prevalentemente rurale, sono attraversate da lenti passi che si fanno carico delle fatiche quotidiane.  trascorrere intere giornate presso i Karo, i Dorze, gli Hamer, i Dassanech, i Borana, i Konso  ha permesso di misurarsi con l’Altro, l’Altro sé, l’Altro immaginato. Un’esperienza, un viaggio, un reportage di viaggio che ci mostra le estreme condizioni di vita di interi gruppi e un affascinante confronto tra i diversi modi, mondi e realtà. 
La mostra è il frutto del workshop tenuto a luglio 2013 da Fausto Podavini, un workshop in cui le finalità didattiche si sono mescolate all’imparare a comprendere come ci si muove in contesti difficili e straordinari al tempo stesso, imparare ad avere un senso etico della fotografia.

Ingresso gratuito riservato ai soci ENAL. E’ possibile tesserarsi il giorno stesso dell’evento. Costo della tessera annuale 2014 3 euro.

 

Locandina HOMO