Fotografia di eventi: art and entertainment

Il corso di Fotografia di eventi: art and entertainment presso WSP Photography prevede 11 lezioni e  3 uscite fotografiche.

QUANDO
Il prossimo corso inizierà il 14 ottobre e si terrà il lunedì dalle 19 alle 21.
Costo: 350 euro rateizzabili + 10 euro di tessera associativa (ACSI + WSP card).

Il corso è rivolto a coloro che già posseggono le nozioni base e desiderano migliorare le proprie abilità tecnico pratiche con la finalità di entrare a piccoli passi nel mondo della fotografia di eventi. Attraverso la preparazione tecnica e teorica il corso intende guidare gli allievi nella costruzione di un servizio fotografico che racconti un evento. Gli eventi sono situazioni dinamiche e possono durare giorni o poche ore e sono caratterizzati da momenti salienti e a volte lunghe attese. In questo contesto è fondamentale la capacità tecnica, ma ancora di più saper comprendere ciò che sta accadendo e interpretarlo. Solo la profondità della ricerca e la conoscenza di tutte le fasi dell’evento permetterà di dare un taglio personale al racconto.

Il corso prevede un approccio pratico grazie a numerose uscite fotografiche e sarà accompagnato da lezioni in aula utili a creare delle basi solide.  

Programma del corso e argomenti trattati

Il corso è suddiviso in tre moduli.

Dietro al racconto:  Approcciare alla fase di scatto, come si organizza e come si prepara la fase più delicata di un servizio.

  • Cosa c’è dietro il racconto di un evento. Analisi di situazioni e stili differenti e visione di lavori di grandi fotografi.
  • Il corredo fotografico più adatto a questo genere fotografico. Uso della composizione e delle tecniche fotografiche finalizzate al genere.
  • La “selezione” e accenni di Post Produzione.

Lo scatto: Teoria e pratica per affrontare e analizzare situazioni sul campo.

  • Prima uscita: Le glorie di San Martino, Scanno (AQ), 10 novembre 2018 (intera giornata).
  • Lezioni di editing e selezione delle foto scattate.
  • Seconda uscita di 2 giorni completamente dedicati a scatto, editing e lezioni teoriche: La Ndocciata,  Agnone (IS), 7 e 8 Dicembre.
  • Terza uscita: Evento da concordare dedicato al giorno della Memoria, 25 o 26 o 27 Gennaio.
  • Lezioni di editing e selezione delle foto scattate.

L’assegnato: supporto e analisi dei lavori personali degli allievi per comprendere il livello di autonomia raggiunto.

  • Lezione teorica: Assegnazione dell’evento da sviluppare e discussione.
  • Febbraio: ogni allievo si cimenterà con un assegnato (Il Carnevale) che dovrà confezionare in autonomia dalla fase di ricerca a quella di scatto a quella di editing e post produzione.
  • Marzo: due lezioni di revisione del lavoro e discussione.

Durata e costi

Il corso si svolgerà presso la sede dell’Associazione Culturale WSP in Via Costanzo Cloro 56/58 Roma (Metro B San Paolo).

Durata: 11 lezioni di due ore ciascuna in aula e 3 uscite fotografiche due di un’intera giornata e una di due giorni.
Costo: 350 euro rateizzabili + 10 euro di tessera associativa (ENAL + WSP card).

Il costo non comprende le spese di viaggio e trasporto sostenute durante le uscite fotografiche che sono a carico dei partecipanti. A titolo informativo i costi del viaggio e pernottamento in camera doppia ad Agnone sono di circa 50 euro.

Alla fine del corso è previsto il rilascio di un attestato di partecipazione.

Modalità di iscrizione

Per iscriversi è necessario mandare una mail a info@collettivowsp.org indicando il turno prescelto.

Per ulteriori informazioni e per conoscere le modalità di pagamento puoi contattarci telefonicamente al numero o 328.17.95.463 o inviarci una mail a info@collettivowsp.org.
Numero minimo di iscritti per avviare il corso: 7 – Numero massimo di iscritti: 12

Docenti

Maurizio Di Pietro
Nasce a Torino nel 1974. La sua passione per la fotografia si manifesta da giovane, ma solo dopo il conseguimento della laurea inizia a lavorare come volontario per diverse ONG realizzando, inoltre, progetti fotografici in Marocco, Sri Lanka, Guatemala e Cisgiordania. Inizia la sua formazione fotografica come autodidatta e poi partecipato a workshop con alcuni fotografi italiani attraverso il 10b Photography, l’ISFCI e in fine con la masterclass presso il WSP Photography. Preferisce lavorare su reportage sociale e progetti a lungo termine.

Giuseppe Nucci
Classe 1982, nasce in una piccola località al confine tra l’Abruzzo e il Molise. Sin da adolescente la ricerca di stimoli sempre nuovi e la voglia di sperimentare lo inducono a trasferirsi a Fermo, dove frequenterà il rinomato ITIS Montani e conseguirà il titolo di perito informatico. Nel 2009, trasferitosi a Roma dopo aver concluso gli studi universitari in Informatica a L’Aquila, inizia il suo percorso verso la professione di fotografo frequentando corsi di alta formazione e masterclass di fotogiornalismo. Attento osservatore della realtà che lo circonda, perfezionista dal temperamento riservato e sensibile, amante delle piccole cose, trova nella fotografia il suo mezzo di espressione. Negli ultimi anni, dopo aver affinato la tecnica e il proprio senso estetico, si è dedicato alla fotografia come strumento di narrazione scegliendo un approccio fotogiornalistico ottenendo pubblicazioni per Stern, Days Japan, National Geographic, New York Times, Wired e XL Semanal.